Stai visitando il sito con un browser web obsoleto.

Il sito web europromos.it è compatibile con le ultime versioni dei browser web Chrome, Firefox, Safari e Edge. Per scaricare l'utima versione di Microsoft Edge clicca qui.
Home - PROTOCOLLO DI REGOLAZIONE E CONTENIMENTO DEL VIRUS COVID-19. LE PRESCRIZIONI DEL GOVERNO E DELLA COMMISSIONE SCIENTIFICA.

PROTOCOLLO DI REGOLAZIONE E CONTENIMENTO DEL VIRUS COVID-19. LE PRESCRIZIONI DEL GOVERNO E DELLA COMMISSIONE SCIENTIFICA.

Euro&promos - sanificazione ambientale di aziende ed uffici

Sempre più si parla di “FASE 2” ovvero la riapertura graduale della attività produttive e il termine della quarantena.

In quest’ottica, sabato 14 marzo 2020, è stato sottoscritto il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.

Il Protocollo è stato sottoscritto su invito del Presidente del Consiglio dei ministri, del Ministro dell’economia, del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro della salute, che hanno promosso l’incontro tra le parti sociali, in attuazione della misura, contenuta all’articolo 1, comma primo, numero 9), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 marzo 2020, che – in relazione alle attività professionali e alle attività produttive – raccomanda intese tra organizzazioni datoriali e sindacali.

Premesso che la prosecuzione delle attività produttive può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione, quello che estrapoliamo dal protocollo è che l’obiettivo prioritario delle aziende per poter ricominciare o proseguire le attività produttive, deve essere quello di garantire condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro e delle modalità lavorative.

Il COVID-19 rappresenta un rischio biologico generico, per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione. Il protocollo del governo contiene, quindi, misure che seguono la logica della precauzione e seguono e attuano le prescrizioni del legislatore e le indicazioni dell’Autorità sanitaria.

Al punto 4 del protocollo troviamo le norme e le azioni da attuare per quanto riguarda la pulizia e la sanificazione degli spazi aziendali, in particolare i punti focali sono quattro:

1 – l’azienda assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni e di svago.

2 – nel caso di presenza di una persona con COVID-19 all’interno dei locali aziendali, si procede alla pulizia e sanificazione dei suddetti secondo le disposizioni della circolare n. 5443 del 22 febbraio 2020 del Ministero della Salute nonché alla loro ventilazione.

3 – occorre garantire la pulizia a fine turno e la sanificazione periodica di tastiere, schermi touch, mouse con adeguati detergenti, sia negli uffici, sia nei reparti produttivi.

4 – l’azienda in ottemperanza alle indicazioni del Ministero della Salute secondo le modalità ritenute più opportune, può organizzare interventi particolari/periodici di pulizia ricorrendo agli ammortizzatori sociali (anche in deroga).

Il punto 9 del protocollo che stiamo esaminando fissa le direttive e le prescrizioni per la gestione degli spazi comuni tra cui mensa, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande etc etc… Ecco quello che sancisce:

1 – l’accesso agli spazi comuni, comprese le mense aziendali, le aree fumatori e gli spogliatoi è contingentato, con la previsione di una ventilazione continua dei locali, di un tempo ridotto di sosta all’interno di tali spazi e con il mantenimento della distanza di sicurezza di 1 metro tra le persone che li occupano.

2 – occorre provvedere alla organizzazione degli spazi e alla sanificazione degli spogliatoi per lasciare nella disponibilità dei lavoratori luoghi per il deposito degli indumenti da lavoro e garantire loro idonee condizioni igieniche sanitarie.

3 – occorre garantire la sanificazione periodica e la pulizia giornaliera, con appositi detergenti dei locali mensa, delle tastiere dei distributori di bevande e snack.

 

Euro&Promos è stata fin da subito in prima linea al fianco dei propri clienti per svolgere queste attività garantendo i migliori standard di sanificazione in ottemperanza ai protocolli ministeriali.

Non esitare a contattarci, un consulente sarà al tuo fianco passo passo per accompagnare la riapertura della tua azienda e per garantire ai tuoi dipendenti un luogo di lavoro salubre e garantito.

—>CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

credit foto: collaboratori Euro&Promos in varie fasi di sanificazione di spazi aziendali, uffici, ect etc

 

 

VAI AL PROTOCOLLO DEL MINISTERO